Il Blog di Luca C.

Tempo (sotto ogni punto di vista)

Posted on: 18 maggio 2010

 
(Torgnon – AO – Lago Locitor)
 
Non ricordo un maggio così piovoso e freddo, sembra che sia ancora marzo.
Per fortuna quando il sole riesce a sbucare fuori dalle nuvole grigie riscalda immediatamente l’atmosfera.
Speriamo che almeno l’estate duri fino a settembre inoltrato giusto per organizzare qualche gita in più o per fare jogging nei parchi cittadini.
Alcuni anni fa con gli amici si andava persino al mare, invece in questo periodo dirigersi verso le campagne è rischioso per colpa di questo tempo imprevedibile.
Ci sono luoghi in cui ritornerei volentieri, ma conviene aspettare: i boschi di Salbetrand, Torgnon in valle d’Aosta o Chiaverano con le "terre ballerine" vicino ad Ivrea.
I primi due posti sono in alta quota, mentre il terzo sarà infangato da far paura.
Mi mancano moltissimo le distese verdi, le passeggiate, i giochi con la palla e rimanere sdraiati sui prati.
Non so voi, ma io mi sento soffocato: non sopporto più di fare le vasche in centro sempre in mezzo al cemento dopo averci pure lavorato.
Sono stufo di pensare di andare per musei, sì interessanti, oppure al cinema, però l’idea di chiudermi tra quattro mura mi demoralizza.
Sarà perché sento anche la mancanza di alcune amicizie con cui condividevo quanto scritto sopra, ma a proposito di ciò devo dire che mi sono stupito di ricevere due telefonate inaspettate dopo un lunghissimo periodo di silenzio, che hanno cambiato il programmino del sabato sera. Tanto ci avrebbe pensato l’immancabile pioggia.
Comunque sono rimasto contento perché vuol dire che si tratta solo di pigrizia (almeno spero), accentuata dal meteo non favorevole?
Così l’ultimo week-end è trascorso all’insegna del cinema casalingo per poter far compagnia anche a mia sorella in convalescenza dopo un mese di malattia.
Abbiamo noleggiato La dura verità (giusto un film da noleggio carino, ma che non meritava di essere visto al cinema) accompagnato da 0,700 grammi di ottimo gelato.
In attesa di poter organizzare qualche gita sperando anche di far coincidere i "turni di libertà" con Elena penso ad alcune mete: perché non ritornare nel meraviglioso Parco della Burcina?
Vedremo…
Diamo tempo al tempo… Anche a quello meteorologico.
 
(Parco della Burcina -BI – Azalee e rododendri in fiore)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 154 follower

Archivi

Categorie

Il blog di Luca C. è stato visitato

  • 63,408 volte
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: