Il Blog di Luca C.

Packard Bell – Store & Play 3500

Posted on: 8 marzo 2011

Questa che sto per raccontarvi è una storia che mai avrei voluto accadesse. Per carità, nulla di grave, ma ho capito quanto ormai siamo legati alle nuove tecnologie che quando esse mancano ci sentiamo persi. Circa cinque fa comprai uno dei primi hard-disk multimediali ad alta capacità (500 GB all’epoca era una cifra mostruosa) della marca Packard Bell. Un bel prodotto, anche se pesantuccio. Finché ero a casa con i miei genitori, questo supporto informatico veniva usato solo per salvare i dati già presenti sul disco interno del computer, compresi ovviamente i file multimediali copiati nelle apposite cartelle “Foto”, “Movie” a “Musica”, ma le volte che l’ho collegavo al televisore si possono contare sulle dita di una mano. Fin dall’inizio notai che il telecomando super-sottile rispondeva poco ai comandi con conseguente disagio soprattutto durante la visione delle fotografie. Capii che la pila non faceva contatto con il circuito elettronico, quindi provai a ripararlo io, senza buoni risultati. Chiesi all’azienda costruttrice l’invio di un nuovo telecomando previo bonifico bancario, ma aihmé il codice iban risultava errato e per precauzione evitai di buttare soldi al vento. Decisi di tenere l’hard-disk solamente come archivio dati escludendo la funzione multimediale con rammarico. L’anno scorso facendo shopping in un negozio di elettrodomestici mi imbattei su un’enorme quantità di telecomendi universali tra i quali uno econimico che pilotava anche la marca Packard Bell. Lo comprai, feci un po’ di tentativi con i codici elencati e per magia, finalmente, trovai quello che comandava il mio hard-disk. Ovviamente non tutti i tasti del telecomando coincidevano con quelli dell’originale, infatti si creava qualche problema con la riproduzione di musica, si riscontrava un po’ di lentezza tra il passaggio da una fotoo all’altra, mentre con i film andava tutto liscio. Contento di quel che avevo acquistato, portai con me l’hard-disk nella nuova casa e iniziai ad usarlo assiduamente per la visione dei film in DviX, fino a quando una mattina mentre copiavo un film interessante, Ray – La storia di Ray Charles, finii per inciampare sul cavetto di alimentazione facendo cadere da soli 10 cm l’apparecchio. Nooo! Disastro! Proprio io che sono pignolo e giuravo che prima o poi avrei salvato tutti i dati su un hard-disk secondario, mi trovai senza più nulla: tutte le mie foto dal 2004 al 2010, tutte le mie musicassette trasformate in mp3, tutti i film che con pazienza scaricai e che dovevo ancora visionare e tutti i miei documenti tra cui l’elenco di alcune password! Per fortuna il 90% dei dati esistono ancora nel computer di mia sorella, ma rimane la rabbia per non avere fatto abbastanza attenzione a salvare l’enorme quantità di file (anche personali) su un altro supporto di memoria, per non parlare della perdita economica. In pratica non si può fare nulla, a meno che sborsando cifre che vanno dai 700 ai 1000 euro si può chiedere di provare a rispristinare i dati in laboratori specializzati chiamati camere bianche, in atmosfera protetta. Peccato, un errorino e.. zac! Buio completo! Forse era meglio quando non si era completemtne dipendenti da queste tecnologie, non si aveva la continua ansia di perdere i file, di dover continuamente avere, avere, avere, scaricare, scaricare, scaricare, salvare, salvare, salvare, aggiornare, aggiornare, aggiornare. Troppo, veramente troppo; siamo sommersi da troppe cose e per giunta virtuali, che non si possono toccare con mano. E’ il colmo! La soluzione? Vado a comprare due hard-disk: uno multimediale e uno SHD, cioè quelli senza disco meccanico. Risultato? E’ vero, non riusciamo più a farne senza…

Annunci

5 Risposte to "Packard Bell – Store & Play 3500"

sarebbe utilissimo sapere il modello del telecomando universale che comanda lo store and play 3500

Ciao, in effetti non ho segnato la marca del telecomando. Si tratta del telecomando universale MELICONI FULLY 8, che permette di pilotare otto apparecchi. Nell’elenco delle marche che si possono telecomandare c’è Packard Bell. Ho fatto delle prove con i codici (mi sembra di aver utilizzato i codici di un lettore dvd) e ha funzionato! Comunque ho avuto un po’ di difficoltà a capire quali tasti comandavano certe funzioni, ma a forza di provare, mi segnavo su un foglio i tasti utili. Mi sembra di averlo pagato 14,90 euro. Puoi collegarti al sito http://audiovideo.meliconi.com/Fully-8_tc_133_11_ITA.aspx. Hai la possibilità di scaricare il manuale e vedere tutte le marche disponibili.
Grazie per l’attenzione. Spero di essere stato esaudiente.
Luca

Salve avrei necessità del manuale di istruzioni dell’HD Packard Bell Store & Play 3500.
Qualcuno può inviarmelo?? grazie
riprograph@tiscali.it

ho letto solo oggi la tua richiesta. cerco di vedere se ho ancora le istruzioni. Possibile che sul web non ci sia nulla? saluti

Ciao, purtroppo non ce l’ho più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 159 follower

Archivi

Categorie

Il blog di Luca C. è stato visitato

  • 64,427 volte
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: