Il Blog di Luca C.

EeLST: Enlarge your penis in tour

Posted on: 6 marzo 2012

La metropolitana di Torino è stata molto comoda per raggiungere direttamente da casa nostra il teatro Colosseo in cui quei mattacchioni degli Elio e le storie tese si sono esibiti sabato 3 marzo. Avevamo acquistato i biglietti già a metà dicembre e devo dire che abbiamo fatto una buona scelta perché sabato il teatro era al completo, tanto da dover aggiungere una seconda data, quella di domenica. Non avevo mai assistito in prima persona ad un concerto degli EeLST e non conosco tutte le loro canzoni a parte quelle dei primi due album Elio samaga hukapan kariyana turu e Rum casusu Cikti intervallati dal mini album speciale natalizio The Los Sri Lanka parakramabahu brothers feat. EeLST, e ovviamente l’ultima raccolta di successi Gattini. Ho un unico dvd del gruppo registrato dal vivo insieme a Claudio Bisio intitolato Coesi se vi pare e da quando l’ho visto ho sempre desiderato assistere ad un loro concerto e, finalmente, si è coronato anche questo sogno. Devo ammettere che molte loro canzoni hanno una musicalità difficile e non sempre riesco ad apprezzarle al primo ascolto. Ma veniamo alla cronaca dell’evento: dopo il solito quarto d’ora canonico di ritardo (dovuto soprattutto alla maleducazione del pubblico ritardatario) entra in scena solo Elio e, avvisando che i suoi compagni sono anch’essi in ritardo, intona Applausi dei Camaleonti, ma mentre canta si interrompe perché in platea è seduto il mitico Mangoni il quale viene costretto a salire sul palco ed a esibirsi. Durante l’esecuzione prendono posizione i musicisti Faso, Rocco Tanica, Cesareo, Jantoman, Christian Meyer e la corista Paola Folli e una volta insieme concludono il brano, Elio presenta il gruppo, fanno l’inchino e salutano il pubblico. Fine concerto? A quanto sembra, sì! Durata: poco meno di 10 minuti. Ma la lettera del questore di Torino intima EeLST a proseguire il concerto per evitare disordini tra il pubblico. E così inizia il vero concerto di EeLST che interpretano brani soprattutto del repertorio vecchio: La vendetta del fantasma formaggino (tutta), Cartoni animati giapponesi, Cateto, Discomusic, Gomito a gomito con l’aborto, Abbecedario, Shpalman e Born to be Abramo e altre ancora. Sono state anche proposte due nuove canzoni del loro prossimo album: Come gli Area (da ascoltare a tutto volume…  Capita la battuta?) dedicata al famoso gruppo progressive e al cantante Demetrio Stratos e Enlarge your penis brano che tratta l’argomento di internet e più precisamente delle e-mail spam che hanno per oggetto, appunto, il titolo sopracitato. Enlarge your penis è anche il titolo dello show. E’ possibile che EeLST abbiano voluto sperimentare l’effetto dei nuovi brani sul pubblico. Dopo più di un’ora e mezza di musica e divertimento arriva puntualmente il bis in cui EeLST propongono Psichedelia che vuole essere un omaggio al loro amico Lucio Dalla, da poco scomparso, il quale partecipò alla realizzazione del brano. I musicisti e il pubblico applaudono in piedi quando subentra il playback di Lucio Dalla. Per ultimare, EeLST eseguono la mitica Tapparella con il pubblico entusiasta al momento di gridare “Forza panino” di cui ancora non ho capito il significato… Questa volta il gruppo va via davvero. Usciti dal caldissimo teatro, ci siamo rinfrescati con il buon gelato della gelateria Romana, proprio accanto al Colosseo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 182 follower

Archivi

Categorie

Il blog di Luca C. è stato visitato

  • 66,099 volte
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: