Il Blog di Luca C.

I sogni son desideri?

Posted on: 15 agosto 2013

A causa di vari impegni, anche piacevoli come le vacanze, ho tralasciato momentaneamente il blog e quindi le pubblicazioni settimanali del martedì (non so se ci avete fatto caso) sono saltate. Nel frattempo ho letto un libro interessante che vorrei consigliare a tutti perché trasmette molto ottimismo e fiducia per il futuro. Il libro è scritto dai due ragazzi che hanno fondato la famosa gelateria Grom, ossia Federico Grom e Guido Martinetti. Non importa se non vi piace il gelato di Grom, oppure se non vi piace il gelato e basta o ancora se siete intolleranti al latte o agli altri ingredienti che compongono il gelato. In questo libro non si parla di gelato anche se il vero protagonista è lui, ma si parla di riuscire a seguire i propri sogni e realizzare le proprie aspirazioni nonostante le mille difficoltà che ci possono far cadere ogni giorno. Anche se è difficile farlo, soprattutto in tempi di crisi, bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno. Non sono solo parole buttate al vento, Guardate cosa sono riusciti a fare i due soci di Grom che sono partiti letteralmente da zero. Beh, diciamo che un po’ di conoscenze ci vogliono, ma non mi riferisco alle raccomandazioni bensì ad avere un minimo di cultura. Eh sì, uno aveva studiato economia aziendale e l’altro enologia. Con gioia e con molte fatiche i due ragazzi sono riusciti ad inseguire e realizzare i propri sogni e sono andati anche oltre. Infatti le gelaterie Grom non sono presenti solo a Torino o solo in Italia, ma in tutto il mondo compresa Santa Monica in California. Questo libro vuole essere un incoraggiamento a tutti noi che magari stiamo attraversando un grave momento di crisi e ci sentiamo in ginocchio senza riuscire a vedere un futuro sereno. A volte basta un’idea piccola per realizzare un grande sogno. Forse potrebbe essere un’utopia, ma se ce l’hanno fatto loro perché non dovremmo farcela anche noi? Magari non riusciremo a creare nulla di buono in breve tempo. Ci vuole molta tenacia, volontà, resistenza e un fortissimo desiderio di realizzare i propri sogni. Per concludere, prima di indicarvi i vari link per le informazioni, vi lascio tre aforismi, se così si possono chiamare; il primo che mi viene in mente è sempre quello di Edoardo Bennato che durante un suo concerto disse:

Sono convinto veramente che se uno ha un obiettivo, se uno ha un sogno o una cosa la desidera veramente, prima o poi riesce a trasformare un sogno in realtà. A volte chi fa dei sogni viene considerato pazzo, però secondo me è meglio correre il rischio di essere considerati pazzi che smettere di sognare.

Il secondo, più recente, è quello che Jovanotti disse introducendo un suo brano:

Tutti ce la possiamo fare.

Il terzo è quello che mi ripete sempre mio padre, semplice, diretto, saggio ma vero:

Se vuoi vai, se non vuoi manda.

Per info:

http://www.grom.it/ita/home.php

http://www.gromlibro.it/

http://bompiani.rcslibri.corriere.it/libro/6996_grom_storia_di_un_amicizia_qua_grom_martinetti.html

E con ciò auguro un buon ferragosto a tutti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 154 follower

Archivi

Categorie

Il blog di Luca C. è stato visitato

  • 63,380 volte
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: