Il Blog di Luca C.

Ricordando Mango

Posted on: 10 dicembre 2014

Mi sono fatto forza
per coltivare un fiore
in mezzo a tanta sabbia nel deserto.
E’ tutto quanto incerto,
incerto e provvisorio,
non è consolatorio, ma è così.
Non resta che il rifugio in fondo al cuore, là dove amore so che ci sei tu
insieme a quella tenerezza, a quel poco di purezza
che non muore con la gioventù.
D’acrobata inesperto
ho camminato piano
in bilico su ogni sentimento,
ma basta un po’ di vento
e ruota lo scenario.
Precario è tutto quello che si ha.
Non resta che il rifugio in fondo al cuore, là dove amore non ci sei che tu,
sperduta e sola in quell’immenso basti a dare luce e senso a un mondo che altrimenti non ne ha più.
Non resta che il rifugio in fondo al cuore, là dove amore non ci sei che tu,
sperduta e sola in quell’immenso basti a dare luce e senso a un mondo che altrimenti non ne ha più,

perché il rifugio è dove sei anche tu.

(Mango, Il rifugio, La terra degli aquiloni, 2011)

https://mango.it

https://www.facebook.com/mangoofficialpage

«Non è stato considerato per quanto valesse. Adesso, dopo la sua morte, avrà sicuramente una valutazione più grande» così, con evidente commozione, il maestro Mogol ricorda il cantante lucano […].

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 154 follower

Archivi

Categorie

Il blog di Luca C. è stato visitato

  • 63,563 volte
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: