Il Blog di Luca C.

Una gita a Varigotti

Posted on: 2 settembre 2015

Non avendo avuto giorni di vacanza, o meglio una settimana è stata sprecata in funzioni burocratiche, ci siamo accontentati di trascorrere egregiamente almeno il giorno di pausa infrasettimanale e cascasse il mondo ci siamo sempre organizzati per fare delle sane gite fuori porta. Ultimamente ho scritto resoconti di gite in montagna; oggi scriverò della gita che abbiamo fatto a Varigotti in provincia di Savona, quindi al mare. Da Savona prendere l’autostrada sei fiori verso XXmiglia (come si nota su alcuni cartelli stradali) e uscire a Spotorno. Varigotti ha un centro “storico” affascinante: si tratta del borgo dei Saraceni. Sembra di immergersi in un’altra epoca quando ancora i paesi della liguria vivevano prevalentemente di pesca. Il borgo sei Saraceni rispecchia esattamente le borgate in cui vivevano i pescatori. Si può facilmente immaginare con un po’ di fantasia le donne e i bambini intenti a tessere le reti e gli uomini a spingere le barche in mare di primissimo mattino. E’ rilassante passeggiare, magari con un gelato in mano, per i vicoli di Varigotti “vecchia” e magari nel tardo pomeriggio dopo avere trascorso la giornata al mare. E di spiaggia parliamo ora: Varigotti ha delle spiagge libere o private. A quanto pare la spiaggia libera attrezzata con docce, lettini e ombrelloni, gestita dal comune e che costa pochi euro al giorno è quella di Malpasso a qualche km dal paese. Ma al 26 di agosto trovare posteggio lungo la statale è impensabile. Quindi abbiamo ripiegato sul Lido Moderno in cui il personale è veramente gentile e due lettini con ombrellone lo pagate 26 euro per tutto il giorno con possibilità di usufruire di doccia calda, bagno e spogliatoio. La spiaggia è pulita e curata. E’ possibile ordinare piatti freddi e caldi e mangiare comodamente al bar all’ombra. Il mare invece è il classico mare ligure che va subito giù ed è sempre un po’ mosso. La spiaggia è fatta di ghiaietta fine che non sporca. Per posteggiare bisogna avere fortuna: se vi va bene posteggiate “di fronte” al Lido Moderno sul vecchio percorso ferroviario all’altezza di piazzetta degli Ulivi. Se siete meno fortunati lungo la statale e un po’ distante dal lido oppure sulle strisce blu a pagamento. Il problema della viabilità in Liguria è sempre un problema. Non capisco perché non abbiano sfruttato la vecchia sede dei binari del treno per creare una strada percorribile in auto con posteggi più agevoli. Per esempio perché non costituire due sensi di marcia uno sul mare e uno sulla vecchia sede dei binari? Non sarebbe male. Tanto creando percorsi ciclabili ho la vaga sensazione che le vecchie gallerie diventino dei pisciatoi o comunque luoghi poco sicuri sia di giorno che di notte e al posto delle stazioni si potrebbero costruire dei posteggi. Forse ci stanno già lavorando come si vede dai blocchi stradali vicino a Spotorno e a Noli, quest’ultimo paese assolutamente da visitare con il suo meraviglioso centro storico medioevale fino a qualche anno fa deturpato dalla linea ferroviaria che ci passava letteralmente in mezzo. Con questo è tutto, almeno per quel che riguarda il mare per il 2015.

Per info:

https://it-it.facebook.com/pages/Bagni-Lido-Moderno-Varigotti/100713760066048

http://www.varigotti.it/

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

2 Risposte to "Una gita a Varigotti"

26 euri? Mi sembra tantino

Beh ventisei è un po’ tanto ma per una volta si può fare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 154 follower

Archivi

Categorie

Il blog di Luca C. è stato visitato

  • 63,408 volte
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: