Il Blog di Luca C.

Da Magliano Alfieri a Govone A/R

Posted on: 5 giugno 2019

GITE IN MONTAGNA (e campagna) E RIFUGI PROVATI PER VOI

Senzanome.jpg

Dopo un lungo periodo di assenza ritorna questa simpatica rubrichina dedicata a chi, durante il giorno di pausa, vuole cimentarsi in percorsi salutari in mezzo alla natura piuttosto che trascorrere il proprio tempo libero in città o, peggio, nei centri commerciali. Come avrete notato ho aggiunto nel sottotitolo una parola in più: campagna. Ebbene sì, più di una volta ci è capitato di fare gite sia in campagna o in collina. Questa volta vi porto nel Roero seguendo il Sentiero dei Castelli, un anello che parte da Magliano Alfieri e termina a Govone. Si esce dalla residenza barocca degli Alfieri percorrendo il Sentiero S3 che vi guiderà attraverso frutteti e vigne fino a Priocca (da cui svetta l’imponente chiesa neogotica). Da Priocca bisogna proseguire sino all’abitato di Serra Moriondo e prendere come punto di riferimento il Santuario di Madonna delle Grazie (in realtà una chiesetta), ma iniziano i problemi perché la segnaletica S3 sparisce o è fuorviante, quindi è facile perdersi anche seguendo l’itinerario che abbiamo stampato in cui è scritto circa 20 metri prima del Santuario di Madonna delle Grazie si scende su un brevissimo “scivolo” di strada asfaltata che porta ad una strada campestre sterrata, ma in realtà sono circa 50 metri dopo… Se invece seguite la cartellonistica della ciclo-strada S3 vi ritroverete in mezzo all’erba alta un metro circa, praticamente in un vicolo cieco. Calcolate circa 2h30′ da Magliano Alfieri a Serra Moriondo se non vi perdete. A questo punto se non volete bestemmiare vi conviene scaricare l’app GPX Viewer e la mappa dal sito (che citerò in seguito). Quindi, dopo altre due orette circa, guardando lo schermo del cellulare anziché la natura che vi circonda potrete essere fieri di aver raggiunto la residenza sabauda di Govone, patrimonio dell’Unesco. Ma anche qui le insidie non terminano: seguite sempre la mappa sul vostro smartphone perché i cartelli turistici marroni del Sentiero S3 vi faranno tornare indietro o finire chissà in quale anfratto. Appena vedete all’orizzonte Govone fiondatevi sulla strada provinciale SP235 e raggiungete il paese. Sarà stata la stanchezza (circa 8 chilometri), la rabbia per essere stati disorientati o il meteo che volgeva la peggio, ma Govone con tutto il suo splendore ci è sembrato un paese fantasma: nessun’anima viva per le stradine, un castello aperto al pubblico che sembrava chiuso, un solo bar aperto in cui abbiamo preso due caffè e le ultime due brioche. Giungeva infine il tempo di tornare al punto di partenza passando per Canove: la strada sembrerebbe più semplice perché è quasi interamente asfaltata, ma sono sempre altri 7,5 chilometri. Siamo arrivati abbastanza stremati a Magliano Alfieri dopo 6,5 ore di cammino (dalle 10.30 alle 17.00). Questa volta abbiamo sopravvalutato la difficoltà: EE (escursionisti esperti) e MF (mountain-bike facile). Avrei qualche dubbio sulla MF. Di per sé il paesaggio è bellissimo (vi ricordo che siamo nel Roero), ma bisognerebbe migliorare la segnaletica dei percorsi (anche se sul sito internet, tra l’altro fatto bene, ci sono le avvertenze) e, soprattutto, rivalutare la potenzialità turistica di questi splendidi luoghi.

Per info:

https://www.ecomuseodellerocche.it/it/sentieri/24/sentiero-dei-castelli

Questa presentazione richiede JavaScript.

Altri post di questa rubrica in questo blog:

L’anello del torcetto

Da Torino a Superga a piedi

Punta Serena, ma non per tutti

Due gite semplici in Val di Susa

Percorsi militari

Camminata da Ala di Stura a Pian Attia

Gita al Pian del Re

Gita al Rifugio Chaligne

Gita al Rifugio Selleries

Gita al Rifugio Guido Rey

Gita al Rifugio Salvin

Gita al Rifugio Terzo Alpini

Varie in breve

1 Response to "Da Magliano Alfieri a Govone A/R"

[…] Da Magliano Alfieri a Govone A/R […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 94 follower

Archivi

Categorie

Il blog di Luca C. è stato visitato

  • 91.169 volte
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: