Il Blog di Luca C.

Posts Tagged ‘valli di lanzo

GITE IN MONTAGNA E RIFUGI PROVATI PER VOI

Altra gita molto vicina a Torino, di durata breve (circa mezz’ora e ci si può andare in un pomeriggio), ma a mio parere non per tutti è quella che porta a Punta Serena nelle Valli di Lanzo. Da Torino raggiungete Lanzo seguendo le “non” indicazioni per Chiaves: praticamente non entrate in Lanzo, non seguite le indicazioni “Valli di Lanzo”, non percorrete la galleria, ma attraversate il passaggio a livello a ridosso della stazione. Colgo l’occasione per invitare il sindaco di Lanzo a far mettere qualche indicazione stradale in più. Una volta raggiunta Chiaves, arrivate in piazza, svoltate nella stradina stretta a sinistra ignorando le due discesine ripide sulla destra. Giunti poco dopo sul piazzale a sinistra posteggiate l’auto e imboccate la mulattiera che porta a Punta Serena. Il sentiero è molto ripido e conviene avere le pedule e i bastoni. Terminato il bosco il percorso diventerà più pianeggiante non per questo semplice: la mulattiera è più stretta e passa in mezzo ad alcune rocce. Insomma, è un sentiero un po’ impervio, ma giunti a destinazione sul piazzale erboso potrete godere di uno splendido panorama verso Venaria e Torino. Si tratta solo di trenta minuti, ma che fatica!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Altri post di questa rubrica in questo blog:

Due gite semplici in Val di Susa

Percorsi militari

Camminata da Ala di Stura a Pian Attia

Gita al Pian del Re

Gita al Rifugio Chaligne

Gita al Rifugio Selleries

Gita al Rifugio Guido Rey

Gita al Rifugio Salvin

Gita al Rifugio Terzo Alpini

Varie in breve

N.B.: i post soprastanti potrebbero essere un po’ datati: vi invito ad aggiornali nella sezione commenti.

GITE IN MONTAGNA E RIFUGI PROVATI PER VOI

Siamo giunti alla prima e semplice gita in montagna del 2016. Nonostante il tempo molto instabile siamo riusciti a concederci una passeggiata nelle Valli di Lanzo, più precisamente da Ala di Stura fino a Pian Attia. La camminata è adatta a tutti, bambini compresi. Si cammina per circa un’ora e mezza, massimo due con andamento lento e costante. La salita non è ripida, ma molto graduale. Infatti, abbiamo scelto questo itinerario per sgranchirci le gambe dopo la stagione invernale. Per raggiungere la meta c’è un sentiero segnalato, ma lo sconsiglio perché è più ripido e non è stato ripulito dalle sterpaglie e anche dai tronchi caduti (nella stagione invernale?). Conviene passeggiare sulla strada che per un primo tratto è asfaltata. Ecco come arrivare: giunti con l’auto (c’è un’altra possibilità carina, cioè usare il treno sulla linea Torino-Ceres, ma da Ceres bisogna raggiungere il paese di partenza della gita con altri mezzi) ad Ala di Stura seguite l’indicazione per il Grand Hotel e posteggiate nelle sue imminenti vicinanze. Proseguite a piedi sulla salita e svoltate a sinistra verso Pian Attia. Comunque, c’è un cartello. La strada attraversa i boschi, quindi in caso di una giornata molto soleggiata è possibile camminare sotto l’ombra degli alberi. Si prosegue su questa strada fino al suo termine, ovvero alla borgata di Pian Attia a 1393 metri d’altitudine. Qui si apre una piana molto gradevole sulla quale poter pranzare, sdraiarsi, dormire, giocare,… Insomma, fare quello che volete! La borgata sembra abbandonata, ma in realtà molte case in pietra sono ben tenute e ancora utilizzate dai pastori, quindi non utilizzate quegli spazi come gabinetti. All’interno del borgo c’è la possibilità di rinfrescarsi e dissetarsi dalla fontana. Subito più sotto c’è un tavolo con due panche per poter mangiare ed eventualmente accedere il fuoco per il barbecue. La gita può proseguire oltre perché la strada, pur essendo interrotta dai tronchi, va oltre, ma non saprei indicarvi la destinazione. Per questa volta non ci sono rifugi o trattorie da suggerirvi, quindi portatevi il pranzo al sacco! Alla prossima.

Per info:

http://www.vallidilanzo.it/

http://www.vallidilanzo.info/

https://www.turismovallidilanzo.it/

Questo slideshow richiede JavaScript.

Altri post di questa rubrica in questo blog:

Gita al Pian del Re

Gita al Rifugio Chaligne

Gita al Rifugio Selleries

Gita al Rifugio Guido Rey

Gita al Rifugio Salvin

Gita al Rifugio Terzo Alpini

Varie in breve

N.B.: i post soprastanti sono oramai un po’ datati: vi invito ad aggiornali nella sezione commenti.


Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 159 follower

Archivi

Categorie

Il blog di Luca C. è stato visitato

  • 64,283 volte
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: