Il Blog di Luca C.

Posts Tagged ‘compilation

Oggi vi voglio presentare il mio nuovo e ultimo mix (per quest’anno). Si intitola Tra un anno Compilation 2020-2021. Senza averlo programmato anticipatamente, si può proprio dire che questo lavoro va a completare la trilogia con Everybody run away Compilation e Good times Summer 2020 compilation. Fateci caso, il primo titolo (con relativa copertina) era quasi un presagio di quello che stava per venire. Insomma, scappate tutti! Il secondo titolo voleva portare un po’ di ottimismo con l’arrivo dell’estate dopo un inverno e una primavera segregati in casa, con la speranza che la nuova stagione portasse tempi migliori! Con l’ultimo titolo (e relativa copertina) ho voluto essere ancora più speranzoso: una foto scattata nel lontano 2008 nell’isola di Ios nelle Cicladi con centinaia di ragazzi e ragazze in una pista da ballo, cosa che al giorno d’oggi è vietata. La copertina è eloquente, con lo stile di una prima pagina di un imprecisato quotidiano e il titolo a caratteri cubitali. Tra un anno vuole essere più che una speranza, più che una domanda: vuole essere una certezza! Nel mio nuovo mix è presente anche una bonus track (ultima traccia) ovvero il mash-up di Tra un anno di Samuel dei Subsonica e Passion di Apexape. Tutto creato da me con l’ausilio del software Virtual DJ 2021: secondo me è venuto bene. E voi che ne pensate? Buon ascolto!

E’ trascorso un bel po’ di tempo dall’ultimo post pubblicato. Tra un impegno e l’altro ora mi ritrovo a scrivere di nuovo per presentarvi la mia nuova compilation dance per l’estate 2020 (in realtà è già stata caricata su mixcloud.com il 21 giugno). Ho scelto di intitolarla Good Times, perché oltre ad essere la canzone di Ghali che sta avendo un buon successo in questa calda estate, vuol essere anche un augurio di un buon avvenire dopo il lungo periodo di pandemia appena trascorso. Come sempre cerco di “far parlare” anche le copertine dei miei mix (vedi sotto). Per chi mi segue e ha ascoltato le precedenti compilation avrà capito che io prediligo musiche tendenzialmente allegre, divertenti, “commerciali” come si suol dire. Ammetto che questa volta ho avuto qualche difficoltà a selezionare i brani perché durante le mie ricerche non sono riuscito a trovare nulla di particolarmente esaltante. Il 2020, a parer mio, sarà ricordato come il ritorno della dance anni ’90 e dei mashup. Basta ascoltare la radio per scoprire quanti brani del recente passato sono stati ripresi e “violentati” per riproporli ai giovani di oggi. E’ vero, anche negli anni ’90 molte canzoni dance di successo includevano spesso e volentieri un campione di brani più vecchi, ma almeno, secondo me, vi era dietro un enorme lavoro di rielaborazione e ricerca. Quanti di voi sanno per esempio che Your Woman di White Town (1997) ha un campione di My Woman di Al Bowlly (1934) o che Sing Oh di Marvellous Melodic (1994) è basata su Reza di Sergio Mendes in Brasil ’65? Ammetto che anche io non ne ero a conoscenza finché ho iniziato ad ascoltare su Radio OneDance il programma La storia della dance di Dino Brown. Di esempi ce ne sarebbero parecchi da fare, ma ora mi sembra che basti aggiungere qualche suono più violento e una maggiore enfasi nella sezione drum per ottenere un remix. Altra discorso vale per i mashup in cui si uniscono più canzoni insieme per ottenerne una, magari più bella: ingegno, fantasia, un buon orecchio e soprattutto una buona conoscenza della musica dance (e non) sono gli ingredienti essenziali per un buon risultato. Ma anche il mashup che oggi è tanto di moda è una riscoperta. Basti pensare a Children Voyage di Stefano Secchi. Che vi devo dire, starò invecchiando, però forse una volta si aveva più coraggio a sperimentare, a non seguire la corrente, a non standardizzarsi, ma soprattutto si era più spensierati e si aveva più voglia di divertirsi, magari facendo anche “i scemi” anche con BPM molto più alti rispetto ad oggi.

Cover
Tracklist

Festivalbar Summer 2019 Compilation - CoverFestivalbar Summer 2019 Compilation - Tracklist

Come avrete ben intuito questa è il mio nuovo mix dance per l’estate 2019 postato su mixcloud.com il 23 giugno (vedi anche la pagina My DJ Set in questo blog). Questa volta vorrei spendere qualche parolina su Festivalbar Summer 2019 Compilation perché ha avuto un seguito che mai mi sarei aspettato. Non so spiegarmi il motivo: sarà stata la copertina ovvero una foto “polarizzata” raffigurante la ruota panoramica di Saint-Raphael in Francia scattata la scorsa estate, sarà stato il tag “house” che ho usato per la prima volta o sarà stata una selezione musicale più house rispetto ai precedenti mix? Fatto sta che nel giro di pochi giorni il mio profilo Mixcloud conta ben 25 seguaci dalle parti più disparate del mondo: oltre all’Italia ci sono Russia, Ucraina, Giappone, Spagna, Olanda, Irlanda del nord, Ungheria, Austria, Egitto e Uganda. Non che ci guadagni qualcosa, ma fa comunque piacere! Mi rendo conto che gli altri utenti sono più professionali rispetto a me sia per attrezzatura, per bravura, per qualità sonora e selezioni musicali più “internazionali” e alla moda. Non mi sorprenderei se qualcuno facesse il DJ di professione anche in qualche radio. Colgo l’occasione per chiedere a chi è più esperto di me come si fa a tenere il volume dei brani il più possibile uguale perché ho spesso delle difficoltà. Ritornando a Festivalbar Summer 2019 Compilation il titolo richiama la hit Festivalbar di Majuri e contiene vari successi dance di questa estate tra cui Jovanotti, LP, Madonna, le coreane Blackpink, Purple Disco Machine, il compianto Avicii e, appunto, le tracce più house come quelle di Camelphat, Fisher, Gaullin e Adelphi Music Factory. Vi ho incuriosito abbastanza?

Festivalbar Summer 2019 Compilation

 

Per rinfrescare la vostra estate!

 

Can You feel It?

 

in streaming su Mixcloud e Spotify*

 

*tracce non mixate

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Unisciti ad altri 96 follower

Archivi

Categorie


  • Luca C.: Ciao Alessandro, scusa per il ritardo della risposta. Ti consiglio di visitare a mia pagina facebook https://facebook.com/mybrickexperience Attualment
  • Alessandro: Ciao, ti faccio i miei complimenti, è davvero un progetto molto bello!! Peccato non abbia avuto successo. Mi dispiace davvero un sacco. Per caso
  • Mr.Loto: Ho lavorato per 15 anni nella grande distribuzione ma sarei curioso di leggere il libro. Per ora, oltre a quello che sto leggendo, ne ho altri 3 che m

Il blog di Luca C. è stato visitato

  • 101.193 volte
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: