Il Blog di Luca C.

Posts Tagged ‘lego ideas

Ebbene, ci riprovo, ma con un marcia in più! Il mio progetto LEGO per la serie Speed Champions dedicata all’Abarth 595 Competizione è di nuovo on line sul sito https://ideas.lego.com/projects/176477. La soddisfazione personale per avere fornito due modellini (uno giallo e l’altro rosso) ad un’importante multinazionale di marketing che stava organizzando l’evento Abarth Day del 20 maggio all’Autodromo di Varano de’ Melegari mi ha spinto a proseguire il progetto. Non mi sono limitato a proporre il modellino dell’Abarth 595 Competizione, ma ho ricreato un piccolo set che riproduce parte di un circuito di gara completo di un podio, un’officina con due meccanici per il pit stop e un semaforo per la partenza. Le auto (quelle che mi sono rimaste ovvero una grigia e l’altra nera) sfrecciano sull’asfalto di una base LEGO 32×32. Il tutto è contornato con gli adesivi Abarth per dare un tocco più realistico. Come ho scritto sopra il progetto è pubblicato all’indirizzo https://ideas.lego.com/projects/176477. Quindi, se vi piace il set, se siete fan dell’Abarth o se il LEGO è il vostro “gioco” preferito, date un’occhiata, condividete sui social e VOTATE! Ottenendo 10000 (diecimila) voti LEGO produrrà il set. Sarebbe una soddisfazione immensa!

Ed infine ecco la sorpresa!

Il mio set sarà esposto nel negozio Walhalla di via Val Della Torre 24 a Torino dal 2 al 4 luglio in occasione del Walhallafest 2017 Sto valutando di esporre in un altro negozio specializzato in LEGO sempre che mi diano l’approvazione. Work in progress… Per tutte le novità riguardanti il set Abarth 595 Competizione (la gara) seguitemi su:

https://facebook.com/mybrickexperience

https://www.youtube.com/channel/UCwx_NuDiN4AU7-fkD5JAAOQ

https://ilblogdilucac.wordpress.com/my-lego-ideas/

dsc01596

Quest’oggi vi parlerò del mio nuovo progetto LEGO® pubblicato sul sito https://ideas.lego.com/projects/166198. Si tratta dell’automobile Abarth 595 Competizione creata per la serie LEGO® Speed Champions che io, da bravo maschietto, amo particolarmente. Alcune voci dicevano che la commercializzazione di queste graziose macchinine da corsa sarebbe stata sospesa a partire dal 2017, almeno in Italia. Per fortuna così non è stato: infatti si sono aggiunte altre marche automobilistiche (Mercedes e Bugatti) ed altri modellini. Se siete interessati sfogliate il nuovo catalogo LEGO® https://catalogs.lego.com/BrandCatalog/1HY2017/it/ a pagina 48, ma a mio parere manca ancora una marca importante nella serie LEGO® Speed Champions ovvero l’Abarth. E quale veicolo può rappresentare meglio l’Abarth e il design italiano se non la mitica Fiat 500? Diciamo la verità: non è proprio la mitica 500, ma l’Abarth 595 Competizione su modello 500, che si vede almeno una volta al giorno sulle strade italiane. Esistono molte altre versioni, come la 695, basti guardare il sito ufficiale dell’Abartho Wikipedia. Quella che propongo è la versione da gara con la carrozzeria color “grigio Abarth Campovolo” ricreata nei dettagli osservando quella vera, ossia questa

Risultati immagini per abarth 595 competizione grigia 49

Dopo molti tentativi utilizzando il software LEGO® Digital Designer ho deciso che era arrivato il momento di costruirla. Non sembra, ma non è stato un lavoro semplicissimo: un conto è vederla disegnata sul computer, un conto è montare i pezzi realmente. Solo così ho potuto scoprire che la struttura non era solidissima e che avrei potuto migliorare la forma e utilizzare altri colori (in effetti c’è l’imbarazzo della scelta e potrei apportare ulteriori modifiche con colori differenti). Comunque, dopo alcuni accorgimenti sono giunto alla versione definitiva che potete vedere su questo post e nella sezione My LEGO® Ideas del mio blog. Voglio essere sincero con voi, cari lettori: credo molto in questo progetto e mi piacerebbe che l’azienda LEGO® decidesse di produrre questo mio piccolo lavoro, ma devo raggiungere ben diecimila voti. Se piace anche a voi, vi chiedo si spendere un pochino del vostro tempo per votare il progetto su https://ideas.lego.com/projects/166198. Grazie mille (anzi, diecimila)!

Questo slideshow richiede JavaScript.


Senzanome1

Vi presento il mio nuovo progetto LEGO® dedicato alla serie LEGO® Speed Champions. Si tratta di un’auto che ancora non è presente nella serie, ovvero l’Abarth 595 Competizione. Avendo comprato il set della Ferrari e scoprendo che la serie è sempre in evoluzione con nuove auto da corsa ho pensato bene di crearne una anche io studiando le istruzioni di montaggio della Ferrari appena acquistata. Non è stato semplice ricreare una FIAT 500 con i mattoncini LEGO® e ho dovuto più volte prendere diversi accorgimenti per rendere il modello il più simile possibile alla realtà e nello stesso tempo con incastri stabili e solidi. Dopo vari tentativi sul software LDD (LEGO® Digital Designer), sono lieto di presentarvi la Abarth 595 Competizione per la serie sopracitata. Purtroppo l’azienda LEGO® non dà la possibilità di postare foto modificate del progetto: infatti, ho creato la tuta ufficiale Abarth del pilota e anche gli adesivi da attaccare all’auto. Potete vedere tutte le foto con gli adesivi ufficiali Abarth sotto il medesimo post, sulla pagina Facebook “My LEGO Experience” e anche sul mio canale Youtube.

L’auto si presenta molto aggressiva come lo è nella realtà, con il suo colore grigio chiaro, l’alettone e gli specchietti bianchi e i vetri oscurati. L’Abarth 595 Competizione (che è “semplicemente” l’evoluzione da gara della FIAT 500) si presenta leggermente più corta e più alta di uno “stud” proprio per rispettare il più possibile le proporzioni con le altre auto della serie Speed Champions. Sarebbe proprio un sogno se questo progetto andasse in porto e che LEGO® producesse il set. Per far ciò ho bisogno di 10000 (diecimila) voti. Il progetto dell’Abarth 595 Competizione per la serie LEGO® Speed Champions è postato sul sito

https://ideas.lego.com/projects/146529

COME VOTARE?

Non voglio essere presuntuoso, ma alcune persone mi hanno detto di avere avuto delle difficoltà. Di seguito le istruzioni:

  1. Dopo avere cliccato sul link si aprirà la pagina del progetto.
  2. Cliccate su “Support” sulla destra della pagina.
  3. Si aprirà un pop-up che vi chiederà di registrarvi (potete farlo tranquillamente utilizzando le credenziali di Facebook, Twitter o Google+).
  4. Una volta registrati si ritornerà sulla pagina del progetto.
  5. Cliccate di nuovo su “Support“.
  6. Si aprirà un altro pop-up con un veloce questionario:

1) quanto potrebbe costare il set?

2) quanti set comprereste?

3) quale tipologia di persone comprerebbe il set?

4) qual è la difficoltà di costruzione del set?

7. Cliccate su “Confirm my support“.
8. Si aprirà un altro pop-up e qui potete tranquillamente cliccare su “Done“.

Come ho già scritto sarebbe stupendo se questo sogno si realizzasse sia per orgoglio personale, sia perché, se LEGO® producesse il set, io guadagnerei il 4% sulle vendite mondiali. Sembra poco, ma se le vendite fossero tante non disdegnerei. Quindi,

VOTATE VOTATE VOTATE VOTATE VOTATE

DIFFONDETE DIFFONDETE DIFFONDETE DIFFONDETE

E, OVVIAMENTE…

GRAZIE DI CUORE A TUTTI!

Per info:

https://ideas.lego.com/projects/146529

https://www.facebook.com/mylegoexperience/

http://www.lego.com/it-it/speedchampions

http://www.abarth.it/595-competizione

(Aggiornamento del 10/08/2016)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Così approfitto per fare pubblicità alla mia ultima creazione LEGO® utilizzando LDD (LEGO Digital Designer), un cad scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale LEGO® sia per Windows che per Mac.

Questa volta ho cambiato argomento e da LEGO® Architecture Palazzo Madama – Torino 2015 Capitale dello Sport sono passato alla disco music prendendo spunto da un librone in inglese acquistato nei due giorni di vacanza che ho avuto a luglio e che descrive appunto la storia e la diffusione nel mondo di questo genere musicale con tutti i ricami sociali che ci sono (c’erano) intorno ad esso.

Forse un tema più “internazionale” è più utile per avere più voti. Voi mi direte di stare calmo e che è solo un hobby. Sì, è un hobby, ma voglio che qualche mio progetto sia portato a termine e così, anche se a LEGO® Architecture Palazzo Madama di Torino ci sono molto affezionato, ho ritenuto giusto cambiare tema.

Comunque LEGO® Palazzo Madama di Torino è ancora in attesa di molti vostri voti (https://ideas.lego.com/projects/38350). Come in tutti i progetti di LEGO® Ideas c’è bisogno di ben diecimila voti per far sì che l’azienda prenda in seria considerazione la produzione. I progetti saranno on line per un anno.

In futuro, in base al successo che avrà il nuovo progetto LEGO® Disco Music, prevedo di creare anche dei set dedicati ad altri artisti; per esempio ho già in mente le Sister Sledge oppure Donna Summer con Giorgio Moroder… Insomma, di idee ce ne sono proprio tante…

Con LEGO® Disco Music ho creato una nuova serie dedicata alla storia della disco music.
Il primo progetto è “Village People – Y.M.C.A. Set Video”. Essi sono stati famosi famosi nel mondo tra gli anni ’70 e ’80 con il brano Y.M.C.A.
Ho ricreato il set del video di Y.M.C.A. in cui nel 1978 i Village People cantavano e ballavano.
E’ possibile giocare con LEGO® Disco Music insieme ad un CD single che completa il set LEGO®.

E siccome voglio essere un po’ più internazionale ecco la versione inglese:

(english)

With LEGO® Disco Music I created a new series devoted to the history of disco music.
The first project is “Village People – Y.M.C.A. Set Video”. They were very famous in the world between ’70s and ’80s with the hit single Y.M.C.A.
I created the set of the music video where Village People sang and danced Y.M.C.A. in 1978: I reproduced three scenes of the Y.M.C.A. music video.
It’s possible to play LEGO® Disco Music with a CD single that completes the LEGO® set.

I need 10000 supporter! Thanks all!!!

Votate cliccando sul link e poi su Support (loggatevi con Facebook):

(english) For support click the link below:

https://ideas.lego.com/projects/118448

Pagina Facebook (aspetto tanti “mi piace”) / Info on

https://www.facebook.com/legodiscomusic

Questo slideshow richiede JavaScript.

Siccome sono un patito delle costruzioni LEGO sto cercando di progettare qualche prodotto utilizzando il software scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale della famosa azienda produttrice dei mattoncini di plastica. Purtroppo non essendo un grafico, né un ingegnere, né un architetto non ho avuto la possibilità di utilizzare programmi professionali di grafica per il rendering dell’immagine, cioè non ho potuto creare delle immagini che dessero una parvenza di realismo, insomma come i cartoni animati di oggi che sembrano più film che cartoni. Al omento i miei progetti non hanno avuto un enorme successo, forse perché sbaglio io la tecnina di marketing per promuoverli. I progetti a cui tengo moltissimo perché riguardano la mia città e che ho postato sul sito http://ideas.lego.com sono i seguenti:

LEGO Architecture – Mole Antonelliana (Torino 2015, Capitale europea dello sport)

https://ideas.lego.com/projects/39862

LEGO Architecture – Palazzo Madama (Torino 2015, Capitale europea dello sport)

https://ideas.lego.com/projects/38350

Ho bisogno di ben diecimila voti , ma oramai ho perso le speranze perché mancano 176 giorni da oggi alla cancellazione dei progetti. Vorrà dire che li proporrò nuovamente con alcune modifiche notevoli che sto apportando in questo periodo.

Per giocare ancora un po’ ho proposto anche la serie LEGO Lady Oscar tratta dal famoso manga giapponese, ma anch’esso non ha avuto enormi riscontri a causa del titolo poco conosciuto. Intanto il progetto de La Reggia di Versailles ha superato il numero di voti dei LEGO Architecture, ma in questo caso sono riuscito tramite Facebook a contattare l’autrice del manga e le varie fan page.

LEGO Lady Oscar – La Reggia di Versailles

https://ideas.lego.com/projects/57958

Non contento ho pensato di avere un lampo di genio e dopo la DeLorean di Ritorno al futuro e l’auto di Ghostbuster ho pensato alla serie LEGO 007 con i primi tre progetti dedicati a Goldfinger: l’Aston Martin di James Bond, la Roll-Royce Phantom III di Goldinger ed infine l’elicottero di Pussy Galore che per le severe regole imposte da LEGO avrei semplicemente chiamato P.G. o la segretaria di Goldfinger. Appunto… Le regole rigide non hanno permesso ai miei progetti di essere accettati perché il marchio 007 è in qualche modo sinonimo di violenza e sesso. A pensarci bene è vero, però non mi sembrava così volgare l’idea. Così ha deciso la LEGO e nonostante i miei progetti fossero piaciuti mi è stato proposto di modificarli in qualche modo eliminando i riferimenti a 007. Ho pensato magari a LEGO Spy Stories, ma ancora oggi il progetto è chiuso nelle cartelle del mio pc. Siccome sono orgoglioso di quest’ultimo progetto scartato ho pensato di pubblicare le foto nel blog con la curiosità di conoscere il vostro giudizio e i vostri suggerimenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 151 follower

Archivi

Categorie

Il blog di Luca C. è stato visitato

  • 62,808 volte
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: