Il Blog di Luca C.

Posts Tagged ‘mole antonelliana

SUPPORT THE PROJECT ON

https://ideas.lego.com/projects/2c17aaec-223f-41f7-9956-55006dae162c

Questo slideshow richiede JavaScript.

Con sommo piacere utilizzo di nuovo le pagine virtuali del blog per comunicarvi che finalmente ho terminato la costruzione del set LEGO® Architecture dedicato alla mia città, Torino. Come potete notare, si tratta comunque di un prototipo da perfezionare: alcuni pezzi non esistono attualmente in commercio oppure sono rari e/o costosi. Alcuni esempi: per le facciate laterali del grattacielo di Renzo Piano avrei dovuto usare due plate 4×10 di colore azzurro chiaro trasparente (cod.3030 tr. blue), per i tetti delle torri di Palazzo Madama mi sarebbero serviti quattro plate round 1×1 di colore rosso scuro (cod.6141 new dark red), per la Porta Palatina ho usato il trapano per creare il brick with bow 1×3 (cod.4490 reddish brown) e per la pavimentazione è stato impossibile trovare 16 flat tile 1×2 grigio chiaro (cod.3069 medium stone gray). Insomma, alla fine sono riuscito a concludere questo progetto a mio avviso molto interessante e potenzialmente commerciabile. Tra le tante idee “legose” che ho avuto in questi anni LEGO® Architecture – Turin, Italy è quello più importante e che ha riscontrato un successo insperato grazie all’articolo su La Stampa di Giuseppe Culicchia, a brevi passaggi radiofonici con Katia De Rossi di Radio Number One e alla video intervista di Gioele Urso per il sito torinotoday.it, ma anche a molti seguaci amanti dei mattoncini LEGO che hanno scoperto il progetto per caso e mi hanno contattato su Facebook. Mentre scrivo queste righe il progetto LEGO® Architecture – Turin, Italy ha 1098 voti e spero che superi i 1100 quando uscirà il post (vi ricordo che ho bisogno di 10000 voti!).

Per votare LEGO® Architecture – Turin, Italy:

https://ideas.lego.com/projects/2c17aaec-223f-41f7-9956-55006dae162c

Per seguire la pagina Facebook My Brick Experience:

https://www.facebook.com/mybrickexperience

Per leggere l’articolo di Giuseppe Culicchia su La Stampa:

http://www.lastampa.it/2017/09/15/italia/il-precario-che-ha-progettato-la-torino-di-mattoncini-lego-bibCqfxr9nH3mXDCTcyfEO/pagina.html

Per vedere la video-intervista di Gioele Urso per torinotoday.it:

http://www.torinotoday.it/video/Luca-Chirieleison-Torino-Lego.html

Annunci

Pag1

Votate il progetto su https://ideas.lego.com/projects/2c17aaec-223f-41f7-9956-55006dae162c

Ci sono voluti un po’ di mesi prima di decidere di modificare il progetto. In effetti non mi convincevano né la Fetta di polenta, né tantomeno il monumento a Re Vittorio Emanuele II che a giudizio di Giuseppe Culicchia non mi avrebbe aiutato a guadagnare voti dagli anarchici (vedi l’articolo su La Stampa del 15 settembre 2017). Così ho iniziato a rimuginare su un possibile aggiornamento del progetto LEGO® Architecture – Turin, Italy. Osservando i set della serie Architecture già in commercio ho notato che molte città sono rappresentate anche da edifici moderni (vedi New York, Sidney, Chigago o il recente Shangai). Forse mi direte che le città sopracitate non hanno una lunga storia urbanistica come quelle europee, però è anche vero che Torino, così come altre metropoli del vecchio continente, hanno vissuto o stanno vivendo una nuova vita con la riqualificazione di molti quartieri. I torinesi ne sanno qualcosa: già a partire dal 2006 stiamo vivendo una rivoluzione urbanistica nella nostra città. A mio parere una delle tante opere che ha riscosso un certo successo nonostante le critiche riguardo alla sua altezza molto vicina a quella del monumento simbolo di Torino (la Mole Antonelliana) è il Grattacielo San Paolo ideato dall’architetto Renzo Piano. Ho scelto questo edificio per vari motivi:

  1. la visibilità del grattacielo anche a molti chilometri di distanza dalla città;
  2. l’ho visto crescere sotto i miei occhi ogni volta che percorrevo la strada per andare a lavoro, rimanendo affascinato dalla complessità dell’opera;
  3. era il primo grattacielo con una notevole altezza a Torino – 167,25 metri (presto sarà superato da quello della Regione Piemonte);
  4. è uno dei pochi grattacieli ecosostenibili in Europa, se non l’unico;
  5. la presenza di un ristorante panoramico, di una serra bioclimatica e di un auditorium multifunzionale oltre aglli ufficio della banca;
  6. il grattacielo San Paolo è, a mio giudizio, il simbolo del rinnovo urbanistico di Torino.

Così ho deciso di aggiungere oltre ai monumenti simbolo di Torino anche il Grattacielo di Renzo Piano. A pensarci bene non mi sembra una cattiva idea: il set LEGO® Architecture – Turin, Italy rappresenta tutti i periodi storici della città sabauda. Dall’Ipero romano con le Porte Palatine, ai molteplici stili architettonici di Palazzo Madama (dal periodo romano al XVIII secolo), al XIX secolo con la Mole Antonelliana fino al XXI secolo con il Grattacielo San Paolo.

Se vi piace l’aggiornamento e se amate la serie LEGO® Architecture e Torino vi invito calorosamente a votare il mio progetto sul sito LEGO® Ideas. Ho bisogno di raggiungere 5000 voti entro un anno, 10000 voti entro due. Vi invito a mettere anche un “like” alla pagina Facebook My Brick Experience dedicata alla mia passione per i LEGO. E poi chissà… Se il set venissse scelto per essere prodotto in occasione delle Olimpiadi Invernali del 2026? Sempre che i nostri politici facciano delle scelte coscienziose.

Per info:

Risultati immagini per lego ideas logohttps://ideas.lego.com/projects/2c17aaec-223f-41f7-9956-55006dae162c

Risultati immagini per facebook logohttps://www.facebook.com/mybrickexperience/

Risultati immagini per wordpress logohttps://ilblogdilucac.wordpress.com/my-lego-ideas/

Risultati immagini per youtube logohttps://www.youtube.com/channel/UCwx_NuDiN4AU7-fkD5JAAOQ

21462242_10214417574539790_2896139899936766021_nQR Code

Di seguito: Official Booklet

Questo slideshow richiede JavaScript.

Di seguito: foto per il sito LEGO® Ideas

Questo slideshow richiede JavaScript.

Turin con logo

Votate il progetto su https://ideas.lego.com/projects/2c17aaec-223f-41f7-9956-55006dae162c

E’ stato finalmente approvato e pubblicato da sabato 8 settembre sul sito LEGO Ideas il mio nuovo progetto dedicato alla serie Architecture e alla mia città Torino. Scrivo “finalmente” perché inizialmente il set proponeva tra i vari edifici e monumenti il Duomo di San Giovanni Battista, unico edificio religioso in stile rinascimentale a Torino. Per le regole rigide dell’azienda LEGO non è possibile inserire nei progetti qualsiasi riferimento alla religione, al sesso, alla violenza e alla politica. Qui apro e chiudo la mia polemica personale: come mai nel set LEGO® Architecture 21026 dedicato a Venezia, attualmente in commercio, spiccano la Basilica ed il Campanile di San Marco? Misteri! Eliminato così il Duomo sono giunto alla soluzione finale: nel set LEGO® Architecture Turin, Italy sono rappresentati la Porta Palatina, Palazzo Madama, la Mole Antonelliana (speriamo che non si accorgano che fu utilizzata come edificio religioso – era una sinagoga!), il monumento a Vittorio Emanuele II e la casa “Fetta di polenta”. Ho creato anche il booklet con la storia e le notizie relative ad ogni edificio e monumento. Potete scaricarlo in versione PDF su https://1drv.ms/b/s!AgJDIpSiGNhP6AovMHkW3RwIVurK. Se vi piace vi invito a votare e a condividere sui vari social network e sui vostri blog. Grazie e continuate a seguirmi!

Info:

Risultati immagini per lego ideas logohttps://ideas.lego.com/projects/2c17aaec-223f-41f7-9956-55006dae162c

Risultati immagini per facebook logohttps://www.facebook.com/mybrickexperience/

Risultati immagini per wordpress logohttps://ilblogdilucac.wordpress.com/my-lego-ideas/

Risultati immagini per youtube logohttps://www.youtube.com/channel/UCwx_NuDiN4AU7-fkD5JAAOQ

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Siccome sono un patito delle costruzioni LEGO sto cercando di progettare qualche prodotto utilizzando il software scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale della famosa azienda produttrice dei mattoncini di plastica. Purtroppo non essendo un grafico, né un ingegnere, né un architetto non ho avuto la possibilità di utilizzare programmi professionali di grafica per il rendering dell’immagine, cioè non ho potuto creare delle immagini che dessero una parvenza di realismo, insomma come i cartoni animati di oggi che sembrano più film che cartoni. Al omento i miei progetti non hanno avuto un enorme successo, forse perché sbaglio io la tecnina di marketing per promuoverli. I progetti a cui tengo moltissimo perché riguardano la mia città e che ho postato sul sito http://ideas.lego.com sono i seguenti:

LEGO Architecture – Mole Antonelliana (Torino 2015, Capitale europea dello sport)

https://ideas.lego.com/projects/39862

LEGO Architecture – Palazzo Madama (Torino 2015, Capitale europea dello sport)

https://ideas.lego.com/projects/38350

Ho bisogno di ben diecimila voti , ma oramai ho perso le speranze perché mancano 176 giorni da oggi alla cancellazione dei progetti. Vorrà dire che li proporrò nuovamente con alcune modifiche notevoli che sto apportando in questo periodo.

Per giocare ancora un po’ ho proposto anche la serie LEGO Lady Oscar tratta dal famoso manga giapponese, ma anch’esso non ha avuto enormi riscontri a causa del titolo poco conosciuto. Intanto il progetto de La Reggia di Versailles ha superato il numero di voti dei LEGO Architecture, ma in questo caso sono riuscito tramite Facebook a contattare l’autrice del manga e le varie fan page.

LEGO Lady Oscar – La Reggia di Versailles

https://ideas.lego.com/projects/57958

Non contento ho pensato di avere un lampo di genio e dopo la DeLorean di Ritorno al futuro e l’auto di Ghostbuster ho pensato alla serie LEGO 007 con i primi tre progetti dedicati a Goldfinger: l’Aston Martin di James Bond, la Roll-Royce Phantom III di Goldinger ed infine l’elicottero di Pussy Galore che per le severe regole imposte da LEGO avrei semplicemente chiamato P.G. o la segretaria di Goldfinger. Appunto… Le regole rigide non hanno permesso ai miei progetti di essere accettati perché il marchio 007 è in qualche modo sinonimo di violenza e sesso. A pensarci bene è vero, però non mi sembrava così volgare l’idea. Così ha deciso la LEGO e nonostante i miei progetti fossero piaciuti mi è stato proposto di modificarli in qualche modo eliminando i riferimenti a 007. Ho pensato magari a LEGO Spy Stories, ma ancora oggi il progetto è chiuso nelle cartelle del mio pc. Siccome sono orgoglioso di quest’ultimo progetto scartato ho pensato di pubblicare le foto nel blog con la curiosità di conoscere il vostro giudizio e i vostri suggerimenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

LEGO Architecture per Torino2015 (logo)

(for english version click the link below)

http://lego.cuusoo.com/ideas/view/39862 (Mole Antonelliana)

http://lego.cuusoo.com/ideas/view/38350 (Palazzo Madama)

Questi sono i link con cui propongo una mia personale iniziativa in occasione di Torino 2015. Capitale europea dello sport ovvero la riproduzione di due monumenti simbolo della città utilizzando i mattoncini LEGO©: Palazzo Madama e la Mole Antonelliana. Questi due progetti rientrano nella serie LEGO© Architecture e sarebbe interessante vedere realizzati entrambi all’inzio del prossimo anno in quanto potrebbero divenire due simpatici souvenir della città da acquistare presso le rispettive sedi ed ovviamente nei negozi di giocattoli di tutta Italia e del mondo. Palazzo Madama e per la Mole Antonelliana (che ospita il Museo del cinema) potrebbero avere un ulteriore ritorno d’immagine. Per realizzare tutto ciò ho bisogno di un vostro grande aiuto: mi servono almeno 10000 (diecimila) voti!

Votare i miei progetti LEGO© sul sito http://lego.cuusoo.com è semplicissimo: basta collegarsi alle pagine su cui ho postato i progetti e cliccare su SUPPORT. Basterà effettuare la login con le password che usate per accedere a Facebook o a Twitter e quindi rispondere a tre semplici domande poste in inglese:

1. quanto pagheresti il prodotto? (selezionando la valuta in dollari o euro)

2. quanti di questi prodotti compreresti?

3. Perché vuoi votare questo progetto?

Voilà! Avete dato il vostro voto! Magari potete lasciarmi un commento, un parere o un suggerimento.

Purtroppo non sono un grafico e il software LEGO© Digital Designer (crea anche le istruzioni di montaggio) che si può scaricare gratuitamente dal sito ufficiale della LEGO© non permette di effettuare il rendering (foto-realismo) delle immagini. Ci sono dei programmi “free” con POV-Ray, ma non sono in grado di utilizzarli. Abbiate pazienza e usate un po’ di immaginazione. Se vi piacciono votatemi e diffondete il più possibile i miei progetti anche fuori dall’Italia: con internet tutto è possibile!

Vi ringrazio di cuore se renderete realtà questi miei piccoli sogni!

Questo slideshow richiede JavaScript.


Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 89 follower

Archivi

Categorie

Il blog di Luca C. è stato visitato

  • 86.524 volte
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: